Monte Cerignone: il gioiello del Montefeltro
Home Cosa Vedere Accoglienza Eventi
Aneddoti Locali
Storia e Storie

La Rocca
Il Beato Domenico
I Percorsi
Accoglienza
Mangiare
Dormire
Cene Medioevali
Laboratori
Eventi

Un Borgo Vivo che si racconta

Monte Cerignone: un luogo da scoprire!


abbarbicato su un costone tufaceo nell'alta valle del conca


La Rocca e non solo



Terra di guerre, terra di passaggio, terra strategica... Monte Cerignone fu sede del Tribunale Feretrano per secoli, anche a riconoscimento dell'importanza strategica che rivestiva.

Ora la Rocca ospita il Museo Contadino e l'Archivio Comunale ma è aperta alla visite su prenotazione e offre anche numerose altre possibilità come Laboratori e attività didattiche dedicate alle scuole e Cene a tema Medioevale per gruppi...  

Sulla terrazza si erge il Busto di Uguccione della Faggiola, importante condottiero e forse famoso Veltro Dantesco, che osserva il luogo di nascita e il bellissimo giardino pensile ispirato ad un importante testo botanico rinascimentale e descritto anche nel mensile "Gardenia"


Il Beato Domenico




Monte Cerignone è anche un viaggio spirituale: il Beato Domenico riposa incorrotto presso Santa Maria in Reclauso. La chiesa, costruita sulle rovine di un tempio romano, fu anche luogo di prigionia nel periodo medioevale. In località Fonte Buona, verso la fine del sec. XV il frate Domenico Spadafora innalzò un minuscolo convento, un edificio sacro denominato Conventino.

La chiesa di Santa Croce fu voluta invece dall'Ordine dei Cavalieri del Santo Sepocro. Da qui passa il Sentiero Bonromeo, importante via che collegava Rimini a San Sepolcro, utilizzata anche nel 1300 per l'importante Giubileo.



Enogastronomia e accoglienza




Nel Montefeltro anche la cultura gastronomica è notevole. Con la testa in Romagna ed i piedi ben piantati nelle Marche, non esiste focolare domestico senza una donna che sappia tirare una sfoglia... 

Per anni Monte Cerignone è stato il Paese con la maggiore densità di aziende agricole di tutte le province marchigiane. Dalle tradizioni culinarie al vecchio mulino e la carne marchigiana per arrivare ad uno dei Caffé più premiati e apprezzati nel mondo: Caffé Pascucci. Scopri i sapori e le tipicità del territorio. 



I progetti e gli eventi


Festa Medioevale


Monte Cerignone è un paese vivo. Oltre all'importante e ventennale Festa Medioevale, sono numerose gli eventi del territorio e i progetti in itinere [...]

Racconti, aneddoti e misteri del Montefeltro... Percorri la vie del borgo, visita con rispetto l'antico cimitero di San Donato... ma attento: per le nostre campagne si aggira il Rebiscio insieme a tante altre leggende.

Trekking, bike, cavallo: scopri i percorsi del Montefeltro. Dalla Fonte di Priapo, alla fuga di Berengario II

------------------------------------------------

------------------------------------

--------------- 

Monte Cerignone a volo d'uccello


Qui la vita è placida e serena, qui è dignitosa consapevolezza di tradizioni onorate: nessun poema più eloquente di un'aristocrazia di autentici lavoratori, che dal passato traggono lusinghieri auspici per l'avvenire. Dall'alto della Faggiola vigila gigante l'ombra di Uguccione, mentre da Fontebona il Beato Domenico sorride e benedice